Forte domanda istituzionale per Bitcoin, CME diventa il secondo più grande mercato di BTC Futures

L’OI sui futures CME BTC è salito aggressivamente con l’FTX alle spalle, mentre il BitMEX è sceso del 50% questo mese.

Il prezzo di Bitcoin ha fatto un grande cambiamento questa settimana, quando i tori hanno guadagnato il controllo del mercato e lo hanno spinto oltre i 13.000 dollari.

Un cambiamento simile è stato visto nell’interesse aperto registrato dalle piattaforme di trading Bitcoin. Il più grande cambiamento è stato, ovviamente, nello scambio di derivati BitMEX, che ha visto un costante declino dall’inizio di questo mese, quando CFTC ha fatto cadere le accuse penali contro di esso.

Da 55k BTC OI il 1° ottobre, è sceso a 28k BTC ieri, un calo di quasi il 50%.

In termini di USD, l’OI è sceso da 781 milioni di dollari alla fine di settembre a meno di 600 milioni di dollari, ma il recente balzo del prezzo di BTC l’ha aiutato a risalire al di sopra, ma a malapena.

È interessante notare che, nello stesso periodo, CME ha goduto di un buon incremento, mostrando una forte domanda istituzionale per il bitcoin.

Con 790 milioni di dollari in OI questo mese, l’OI su CME ha registrato una crescita di quasi il 130%, dai 345 milioni di dollari del 2 ottobre. E questa tendenza al rialzo ha aiutato la piattaforma di trading regolamentata a diventare il secondo mercato dei futures per bitcoin.

„L’OI sui futures CME BTC è salito in modo aggressivo ultimamente. CME è attualmente il secondo più grande mercato dei futures per bitcoin, con il 15,7% dell’OI totale nel mercato dei futures BTC. Si tratta di una quota ancora leggermente inferiore alla quota record di CME sul mercato totale dell’OI di agosto del 16,2%“, ha osservato Vetle Lunde, un analista di Arcane Research.

Un altro scambio di cripto che vede uno scambio incrementale in OI è FTX, che ha visto un aumento di poco più del 103% da 166 milioni di dollari all’inizio di questo mese a 337 milioni di dollari.

Altri scambi Deribit (+79%), Binance (+72%), ByBit (+44.5%), Kraken (+41.4%), Bitfinex (+35%), OKEx (+25%), e Huobi (+18%), hanno tutti registrato un incremento, ma di una piccola percentuale rispetto al CME.

A differenza di altri, il 50% di Bakkt non è stato sostenibile, e continua a muoversi su e giù mantenendosi al di sotto dei 18 milioni di dollari.

I mercati sono sani, non solo l’OI, ma si è registrata anche una solida attività su spot, futures e opzioni. La grande sessione è stata il risultato dell’annuncio del supporto di PayPal per le valute criptate.

Leggi anche Read: PayPal esplora l’acquisizione di aziende di crittografia, già in colloquio con il custode Bitcoin BitGo

E con questo, il futuro non è più in arretrato.

„Bitmex, i futures bybit BTC sono ora superiori allo spot (10-25 dollari). Un interessante spostamento del sentimento del mercato. La gente sta finalmente iniziando a diventare rialzista. Ma questo non significa che questo sia il massimo. Possono volerci settimane o mesi perché il top si realizzi. Il tasso di finanziamento sarà l’indicatore chiave“, ha osservato il trader Crypto Squeeze.